Stasera a Mistero: Paul Mccartney è morto?

NON perdetevi stasera su “MISTERO” la leggenda di Paul McCartneye la sua presunta morte avvenuta nel 1966, e sostituito da un sosia!!!

La leggenda della morte di Paul McCartney (talvolta citata come PIDPaul IDead), è una delle prime e più note teorie del complotto sul mondo del rock. La leggenda metropolitana iniziò a circolare dal 1969; la tesi era che il bassista dei Beatles fosse deceduto nel 1966 per un incidente stradale, e fosse stato sostituito da un sosia. La leggenda, che non è stata mai ufficialmente confermata e presenta oggettivamente non poche difficoltà, secondo i suoi sostenitori troverebbe le sue conferme in “messaggi in codice” nascosti nel corso degli anni dagli stessi Beatles nelle loro opere.

Maggiori info:

http://it.wikipedia.org/wiki/Leggenda_della_morte_di_Paul_McCartney

Vi posto anche un video, preso dal programma di Rai 2 Voyager , molto dettagliato sulla presunta morte di Paul McCartney!!!

Michelle

12 risposte a “Stasera a Mistero: Paul Mccartney è morto?

  1. secondo me si… è troppo diverso da quello “originale” dei primi anni 60… sono anche io pro per la teoria PID (Paul is dead), a questo punto io spero che prima o puoi venga fuori il VERO perchè del cambiamento, di sicuro non è per colpa di quell’incidente

  2. Se ti vuoi ridurre come me a cercare tutti gli indizi, sulle canzoni sugli album e sulle foto, buona fortuna, è una droga poi quando vedi che molte cose coincidono non smetteresti più, poi che sia vera o no è talmente intrigante che ogni volta che ne parlano ricomincio nelle mie ricerche, comunque ieri a “Mistero” non hanno fatto vedere niente, ci sono dei documentari molto più dettagliati che danno i brividi!!!

  3. C’e molto di più, anche sulla storia del sosia che si chiama William Stuart Campbell, un attore di origini scozzesi, oppure molti dicono che è stato sostituito da William Sheppard, un ex poliziotto canadese, che è scomparso!!!

    • è brutto da dire… ma a questo punto l’unica è aspettare che muoiano tutti i componenti della band e sperare che qualcuno si voglia confessare (ma speriamo che accada fra un bel po)

  4. Ovviamente quando venne fuori la storia di Paul, i Beatles ci giocarono molto sopra – leggasi continui riferimenti negli album, sia visivi che musicali – tutto questo ha alimentato il mito, però un fondo di verità ci deve essere per forza..
    Quello che mi torna poco è il fatto che uno che non è il vero Paul abbia poi fatto la carriera (anche da solista) che ha fatto, se uno non è bravo lo vedi subito, invece il finto Paul ha continuato a produrre tanta roba bòna anche dopo i Beatles (dove se fosse stato “finto” sarebbe comunque riuscito a coprirsi meglio)..
    Comunque sì, Paul is Dead.

  5. Ah, comunque, restando in tema, c’è tanta roba interessante anche su Jim Morrison, come storia è ancora più intrippante. Ovvio che secondo me anche lui è ancora vivo. Sicuro.

    • Si anche li ci sarebbe da fare qualche indagine, che da quando ho vista il documentario quello con la voce narrante di Morgan “when you’re strange” mi ha fatto salire qualche dubbio sulla sua morte!!!

      • c’è anche una puntata di almost true con lucarelli che non è male, certo, bisogna poi distinguere le parti vere da quelle finte….sempre che sia tutto vero o tutto finto…è tutto da stabilire

      • cosa? c’e qualcosa anche su jim morrison? adesso mi informo🙂 ma a me questa sa tanto di fake… come anche quella su michael jackson e elvis

  6. anche se la storia di Elvis è strana e da rivedere, i pettegolezzi della sua non morte sono nati dopo che si era sparsa la notizia che il corpo lo aveva visto solo la moglie e il medico di famiglia!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...